Filtri avanzati

Info Covid

REGOLAMENTO COVID-19 VENETO (ZONA GIALLA)

Aggiornamento al 10/01/2022

Si avvisa la gentile clientela che a partire dal giorno 10/01/2022, con decreto legge n° 1 del 7 gennaio 2022, entrano in vigore nuove misure di contenimento del COVID-19 con validità fino al 31/3/2022:

Dal 10 gennaio, è necessario essere in possesso di Super Green Pass per:
- salire su treni, bus, metro e tutti gli altri mezzi di trasporto
- spostarsi in aereo con voli nazionali
- usufruire del servizio di bancone al bar
- usufruire dei ristoranti anche all’aperto
- accedere ad alberghi (compresi i ristoranti interni), centri benessere e centri termali (salvo che per livelli essenziali di assistenza e attività riabilitative o terapeutiche)
- accedere a piscine, centri sportivi e palestre (all’aperto)
- accedere ad impianti sciistici
- visitare musei e mostre
- accedere a parchi tematici e di divertimento
- partecipare a feste, sagre ed accedere a centri culturali e ricreativi, anche all’aperto
- accedere a sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò

Dal 20 gennaio, è necessario essere in possesso di Green Pass Base o Super per:
- usufruire di parrucchiere o barbiere
- accedere ai centri estetici
- accedere ai centri commerciali

Dal 1 febbraio, è necessario essere in possesso di Green Pass Base o Super per:
- entrare nei negozi (ad eccezione degli alimentari, delle farmacie e dei tabacchi)
- accedere ai servizi di prossimità quali pubblici uffici, servizi postali, servizi bancari e finanziari ed attività commerciali

Dal 10 febbraio, è necessario essere in possesso di Super Green Pass per:
- accedere ai mezzi pubblici per lo spostamento da e per le isole minori

Fino alla fine dello stato di emergenza, 31 marzo 2022, è necessario usare le mascherine FFP2 per gli spettacoli aperti al pubblico che si svolgono all’aperto e al chiuso in teatri, sale da concerto, cinema, locali di intrattenimento e musica dal vivo (e altri locali assimilati), in caso di eventi e competizioni sportive che si svolgono al chiuso o all’aperto; su tutti i mezzi di trasporto a lunga percorrenza, aerei, navi, treni; su tutti i mezzi di trasporto pubblico, autobus, tram e metropolitane.

---------------------------------------------

A partire dal 6 dicembre, con l'introduzione del decreto-legge 26 novembre 2021, n. 172, viene attivato il super green pass (o green pass rafforzato).

Il green pass base indica la Certificazione verde COVID19 attestante l’avvenuta vaccinazione anti-Sars-Cov-2, la guarigione dall’infezione Covid-19 o l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare.

Per green pass rafforzato, invece, si intende la Certificazione verde COVID-19 attestante l’avvenuta vaccinazione anti-Sars-Cov-2 o la guarigione dall’infezione Covid-19. Il green pass rafforzato non include, quindi, l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare.

Anche nei casi in cui è richiesto il green pass rafforzato, si applicano le esenzioni per i minori di 12 anni e per coloro che hanno un’idonea certificazione medica

-----------------------------------------------------------------------------------

Il GREEN PASS (denominato anche EU Digital Covid Certificate) è una certificazione digitale e stampabile (cartacea), che contiene un codice a barre bidimensionale (QR Code) e un sigillo elettronico qualificato. La Commissione europea ha creato una piattaforma comune (Gateway europeo) per garantire che i certificati emessi dagli Stati europei possano essere verificati in tutti i Paesi dell'UE. In Italia, viene emessa soltanto attraverso la piattaforma nazionale del Ministero della Salute.

La Certificazione attesta una delle seguenti condizioni:
- aver fatto la vaccinazione anti COVID-19 (in Italia viene emessa sia alla prima dose sia al completamento del ciclo vaccinale)
- essere negativi al test molecolare nelle ultime 72 ore o antigenico rapido nelle ultime 48 ore
- essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi

Non è richiesto:

- ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale (la certificazione è obbligatoria dai 12 anni);
- ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica.

L’emissione della Certificazione verde COVID-19 in Italia avviene solo per cittadini italiani (anche residenti all’estero), dei loro familiari conviventi e dei cittadini stranieri che risiedono in Italia per motivi di lavoro o studio, indipendentemente dal fatto che siano iscritti al Servizio Sanitario Nazionale o al SASN (Assistenza Sanitaria al Personale Navigante), nonché di tutti i soggetti iscritti a qualunque titolo al Servizio Sanitario Nazionale che sono stati vaccinati all’estero contro il SARS-CoV-2.

Per i cittadini extra UE, fatto salvo quanto previsto dalla normativa vigente in materia di ingressi transfrontalieri, i certificati di vaccinazione rilasciati dalle autorità sanitarie nazionali competenti estere sono considerati come equipollenti alla Certificazione verde COVID-19, a seguito di vaccinazione con vaccini autorizzati da EMA o con i vaccini equivalenti.

Le certificazioni dovranno riportare almeno i seguenti contenuti:

  • dati identificativi del titolare (nome, cognome, data di nascita);
  • dati relativi al vaccino (denominazione e lotto);
  • data/e di somministrazione del vaccino;
  • dati identificativi di chi ha rilasciato il certificato (Stato, autorità sanitaria).

Le certificazioni vaccinali, in formato cartaceo e/o digitale, dovranno essere redatte almeno in una delle seguenti lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo o tedesco. Nel caso in cui il certificato non fosse stato rilasciato in una delle cinque lingue indicate è necessario che venga accompagnato da una traduzione giurata. 

La validità dei certificati vaccinali è la stessa prevista per la certificazione verde COVID-19 emessa dallo Stato italiano.

I certificati COVID rilasciati dai seguenti paesi (e territori) sono accettati nell'UE alle stesse condizioni del certificato COVID digitale dell'UE: Albania / Andorra / Armenia / Svizzera / Isole Fær Øer / Israele / Islanda / Liechtenstein / Marocco / Monaco / Macedonia del Nord / Norvegia / Panama / San Marino / Turchia / Ucraina / Regno Unito e dipendenze della Corona / Capo Verde / El Salvador / Georgia / Libano / Moldavia / Montenegro / Nuova Zelanda / Serbia / Taiwan / Thailandia / Singapore / Tunisia / Togo / Emirati Arabi Uniti / Uruguay / Città del Vaticano.

I certificati di vaccinazione rilasciati dalle autorità sanitarie nazionali competenti estere, a seguito di vaccinazione con vaccini autorizzati da EMA (Agenzia europea per i medicinali) o con i vaccini equivalenti, sono considerati equivalenti alla Certificazione verde COVID-19 per gli usi previsti sul territorio italiano. I vaccini attualmente approvati dall'EMA e accettati sul territorio nazionale sono: Comirnaty di Pfizer-BioNtech, Moderna, Vaxzevria (AstraZeneca), Janssen (Johnson & Johnson) e Nuvaxovid (Novavax).

Esplorate la città con VeronaCard

Verona Card è la tessera cumulativa che ti permette di visitare la città risparmiando!

Scopri Acquista
Verona Card

Richiedi informazioni

Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 e 14 Regolamento Europeo 2016/679)
Il Titolare informa che il trattamento dei dati forniti dalla compilazione del presente form (nome, cognome, email) sarà finalizzato ad attivare un servizio di invio materiale informativo promozionale riferito alle attività presentate nel presente sito. I dati non saranno comunicati a terzi nè diffusi. Il trattamento dei dati è subordinato all’apposizione di uno specifico consenso. L’interessato ha diritto di accesso ai dati, al loro aggiornamento, rettifica, cancellazione e limitazione al trattamento per motivi legittimi, per l’esercizio di tali diritti ci si potrà rivolgere alla mail di contatto: iatverona@comune.verona.it.

Contatti

Se preferisci un contatto diretto

Verona Tourist Office - IAT Verona
Ufficio Informazioni ed Accoglienza Turistica
Via Leoncino, 61 - (Palazzo Barbieri, angolo Piazza Bra)
37121 Verona

Stai navigando per
Stai navigando per:
close

Seleziona periodo

close

Iscriviti alla nostra newsletter


Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 e 14 Regolamento Europeo 2016/679)
Il Titolare informa che il trattamento dei dati forniti dalla compilazione del presente form (nome, cognome, email) sarà finalizzato ad attivare un servizio di invio materiale informativo promozionale riferito alle attività presentate nel presente sito. I dati non saranno comunicati a terzi nè diffusi. Il trattamento dei dati è subordinato all’apposizione di uno specifico consenso. L’interessato ha diritto di accesso ai dati, al loro aggiornamento, rettifica, cancellazione e limitazione al trattamento per motivi legittimi, per l’esercizio di tali diritti ci si potrà rivolgere alla mail di contatto: iatverona@comune.verona.it.
Annulla
close

Credits

KUMBE - Digital Tribu
Web, copy, sviluppo, integrazione webservices & project management

logo-credits-kumbe.png

CoopCulture
Coordinamento

logo-credits-coopculture.png
close

Grazie

Il suo messaggio è stato spedito correttamente.

close
close
Grazie, stiamo trasferendo la tua richiesta...
Visitalo - prenota/acquista ticket
Chiudi